Capo Testa

Capo Testa è una località straordinaria. Offre squarci di panorami e mare bellissimi tra massi granitici dalle forme più bizzarre. Veri capolavori della natura, superano in bellezza i più quotati scultori. Alcuni sembrano sculture di Henri Moore.
Il profumo della macchia mediterranea è inebriante e la limpidezza dell’acqua è un invito a tuffarsi.

Cala Sarraina

Bellissima caletta incastonata tra rocce rosse granitiche levigate dal vento, mare cristallino arenile a grana grossa formato dallo sgretolamento delle rocce circostanti. La strada per raggiungerla un pochino tortuosa ma ne vale la pena. Parcheggio gratuito.

Costa Paradiso

Tentare di descrivere le bellezze naturali di questo lembo settentrionale di Sardegna e’ impresa assai ardua; forme e colori sono unici, scogliere scolpite dai venti, il mare incredibilmente turchese, la lussureggiante vegetazione mediterranea, splendidi panorami di granito rosa, giallastro e rosso, magici tramonti sull’acqua, le piscine naturali, e allo sbocco di una stretta valle, la spiaggia de “Li Cossi” circondata da rocce strapiombanti che racchiudono il vasto arenile sabbioso e l’intera insenatura delle verdi e limpidissime acque che fanno di questo posto un piccolo “angolo di paradiso”.

Lu Litarroni

Spiaggia molto selvaggia, mai affollata. Natura incontaminata. Si trova tra Monti Russu e Naracu Nieddu. Se soffia il maestrale, il mare è molto mosso in quanto completamente esposta. Mare con fondale molto ricco di pesci anche vicino a riva, quindi adatto ai bambini che sono alle prime armi con lo snorkeling.
Comodo il parcheggio.

Monte Russo

A chi sa “guardare” con gli occhi e con i sensi, sicuramente gli lascia qualcosa dentro!
E’ la natura nella sua forma più incontaminata e ..romantica….
Andateci, ma solo per intenditori.

Portobello

Portobello è un esclusivo parco residenziale immerso nella macchia mediterranea dalla quale si intravedono i tetti delle sue lussuose ville. La costa sotto Portobello è un susseguirsi di paesaggi diversi: gli scogli si alternano a incantevoli calette di sabbia o di ciottoli.

Rena Majore

L’arenile si presenta composto da un fondo di sabbia chiarissima, molto fine, circondato da scogli e rocce di granito. Attraversato dal Rio Cantaru e dal Rio Ciuchesa, l’esteso arenile di Rena Majore, sempre tranquillo e riparato è caratterizzato da una distesa di sabbia finissima, circondata dalle dune coperte di vegetazione e tempestata da scogli scuri, in mezzo ad un mare turchese e cristallino. La pineta alle sue spalle costituisce un tranquillo punto di frescura ed ombra nelle calde giornate estive.

Santa Teresa Gallura

Rena Bianca – L’acqua cristallina, il mare azzurro ed il panorama sulle bocche di bonifacio e la Corsica rendono questa spiaggia unica e bellissima. I colori del mare sono semplicemente fantastici e non hanno niente a che invidiare ai Caraibi.

Tinnari

Natura incontaminata

Salva